Home

Uno 'spioncino' galattico per sbirciare l'universo primordiale

E' l'ammasso di galassie Abell 370, svelato in HD da Hubble.Il telescopio spaziale Hubble ha incollato il suo 'occhio' ad uno 'spioncino' galattico che permette di sbirciare i segreti dell'Universo primordiale: è l'ammasso di galassie Abell 370, che agisce come una lente di ingrandimento mostrando gli oggetti lontanissimi che si trovano dall'altra parte. La vista da qui è davvero spettacolare, come mostra l'immagine in alta definizione catturata dal telescopio di Nasa e Agenzia spaziale europea (Esa) a conclusione del programma 'Frontier Fields'.

Il progetto ha sfruttato ben 630 ore di osservazione che Hubble ha accumulato nel corso di oltre 560 orbite intorno alla Terra. Sei ammassi di galassie sono stati immortalati in altissima definizione, con l'obiettivo di sfruttare l'effetto lente gravitazionale per studiare i misteri dell'universo bambino e della materia oscura.L'ultimo ammasso osservato, in ordine di tempo, è stato proprio Abell 370, posto ad una distanza di sei miliardi di anni luce nella costellazione della Balena. Formato da centinaia di galassie, Abell 370 genera un enorme campo gravitazionale che curva lo spazio-tempo distorcendo e amplificando la luce proveniente dalle galassie sullo sfondo. Un esempio lampante sono le strisce luminose che curvano intorno al centro dell'immagine ottenuta da Hubble: il grande arco visibile in basso a sinistra, per esempio, altro non è che la fusione di due immagini distorte di una galassia a spirale che si trova dietro l'ammasso.Il programma Frontier Fields ha permesso di condurre le osservazioni più profonde mai fatte degli ammassi e delle galassie poste dietro di loro, aiutando gli astronomi a capire come siano riuscite ad emergere dall'universo opaco. I dati raccolti permetteranno anche di capire la distribuzione della materia oscura: Abell 370, per esempio, contiene due grandi 'grumi' di materia oscura che confermano l'ipotesi della nascita dell'ammasso come risultato della fusione di due agglomerati galattici più piccoli.
Fonte Ansa.It

Consigli di Google

D2R PLAYER

METEOSAT LIVE

Google ADS

Globe Visitors

 
Discovery 2 Spazio, Ancona, Italy, per qualsiasi informazione 339.666.60.70

<

La Luna oggi

CURRENT MOON

Who's Online

Abbiamo 2391 visitatori e nessun utente online

 

Space: the final frontier. These are the voyages of the starship Enterprise. Its five-year mission: to explore strange new worlds, to seek out new life and new civilizations, to boldly go where no man has gone before.

SITO DEDICATO A LAIKA

Questo sito è dedicato alla cagnetta Laika, probabilmente la prima creatura ad andare nello spazio. CLICCA Qui per la storia
Chiunque conosca un cane e abbia  visto gli occhi di Laika mentre la insaccavano dentro la sua gabbia, sa di che  cosa è morta quella cagnetta, è morta di paura e di solitudine. E' morta sognando i vicoli di Mosca, il branco  dei randagi e i gatti che non avrebbe più rincorso, la mano di quegli uomini ai  quali si era sicuramente affezionata, senza sapere quello che loro stavano  preparando per lei.... Altro articolo

 

Donaci un euro con PayPal

Anche un semplice euro per noi significa tanto. Con PayPal o richiedi il numero di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.