Home

ExoMars: dal lander Schiaparelli una lezione per la missione del 2020

Rapporto Esa conferma analisi Commissione interna.Dall'errore che il 19 ottobre 2016 ha fatto precipitare il lander Schiaparelli arriva una lezione per condurre in sicurezza le operazioni della seconda parte della missione ExoMars, prevista nel 2020. E' quanto emerge dal rapporto pubblicato dall'Agenzia Spaziale Europea (Esa).Il documento, redatto da una Commissione esterna, conferma le conclusioni raggiunte nel dicembre 2016 dalla Commissione interna dell'Esa, secondo le quali l'incidente era stato causato da misure fuori scala prodotte dall'Unità di misura inerziale (Imu) che controlla assetto e accelerazione.

Un errore durato solo un secondo che ha fatto precipitare sul suolo di Marte da un'altezza di 3,7 chilometri: quando ha acceso l'altimetro ha interpretato male i dati.Su questa base il rapporto raccomanda di migliorare test e analisi relative a questo tipo di errori. "Probabilmente nel caso di Schiaparelli i modelli dinamici non erano stati abbastanza realistici e questo ha portato a sottovalutare la configurazione dell'unità", ha commentato il direttore delle operazioni di volo delle missioni dell'Esa, Paolo Ferri. "Il software - ha proseguito - non era stato programmato in modo da essere sufficientemente robusto per questo tipo di errore: si è fidato ciecamente dei valori ricevuti ed è arrivato alle conclusioni sbagliate.Non è possibile accusare un solo elemento: c'è stata una catena di decisioni. Se l'errore fosse durato meno di un secondo, probabilmente Schiaparelli sarebbe atterrato bene, ma in quel caso - ha concluso Ferri - non sarebbe stato possibile scoprire la catena di debolezze".Le conclusioni del rapporto della Commissione esterna dell'Esa, ha rilevato Ferri, sono così chiare da mettere fine anche alle polemiche relative ai mancati test di caduta: "test del genere non avrebbero scoperto il problema: il tipo di dinamica che ha stimolato alla sequenza di eventi non sarebbe stato simulato".
Fonte Ansa.it

Consigli di Google

D2R PLAYER

METEOSAT LIVE

Google ADS

Globe Visitors

 
Discovery 2 Spazio, Ancona, Italy, per qualsiasi informazione 339.666.60.70

<

La Luna oggi

CURRENT MOON

Who's Online

Abbiamo 381 visitatori e nessun utente online

 

Space: the final frontier. These are the voyages of the starship Enterprise. Its five-year mission: to explore strange new worlds, to seek out new life and new civilizations, to boldly go where no man has gone before.

SITO DEDICATO A LAIKA

Questo sito è dedicato alla cagnetta Laika, probabilmente la prima creatura ad andare nello spazio. CLICCA Qui per la storia
Chiunque conosca un cane e abbia  visto gli occhi di Laika mentre la insaccavano dentro la sua gabbia, sa di che  cosa è morta quella cagnetta, è morta di paura e di solitudine. E' morta sognando i vicoli di Mosca, il branco  dei randagi e i gatti che non avrebbe più rincorso, la mano di quegli uomini ai  quali si era sicuramente affezionata, senza sapere quello che loro stavano  preparando per lei.... Altro articolo

 

Donaci un euro con PayPal

Anche un semplice euro per noi significa tanto. Con PayPal o richiedi il numero di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.